logosolco

  • Home
  • News
  • Come farsi assumere dopo uno stage

Come farsi assumere dopo uno stage

Consigli per trasformare il proprio stage in un contratto di lavoro

La condizione dello stagista non è certamente semplice. Allo stesso modo, non è facile per un’azienda formare adeguatamente giovani con poca esperienza e alle prime armi nel mondo del lavoro. Al termine di uno stage poi, non sempre sussistono le condizioni per la formalizzazione di un contratto di lavoro.

Tra le principali ragioni, gli esperti hanno individuato una serie di carenze imputabili ai giovani:

  • Un trascorso formativo inadeguato;
  • Poca umiltà;
  • Mancanza di professionalità;
  • Poca propensione al sacrificio;
  • Difficoltà nella socializzazione con i colleghi;
  • Scarso spirito di iniziativa.

Ecco allora alcuni consigli per non commettere errori durante il percorso di stage e ottenere un contratto di lavoro:

Essere predisposti all’apprendimento

Essere curiosi e non aver paura di chiedere quanti più chiarimenti possibili al proprio tutor. È questa la prima regola per affrontare in maniera efficace uno stage.

Essere attenti osservatori

Per imparare il più possibile, è buona pratica stare attenti e osservare colleghi, dinamiche aziendali e tutti i particolari che possono esserci d’aiuto per una nostra integrazione nella quotidianità professionale.

Mostrarsi disponibili a socializzare

Altra regola da seguire è quella di approfittare di qualsiasi occasione per conoscere meglio i propri colleghi. Sentirsi accolti e trovarsi a proprio agio nell’ambiente di lavoro è di fondamentale importanza per la buona riuscita dello stage.

Non perdersi d’animo e imparare dai propri errori

In caso di errore, non scoraggiarsi e assumersi le proprie responsabilità. Sbagliando s’impara.

Essere professionali

Dall’abbigliamento alla puntualità, dall’ordine al rispetto delle regole, la professionalità non può mai mancare.

Mostrarsi umili

L’umiltà paga, sempre. Non commettere mai l’errore di ritenere l’impegno proporzionale alla retribuzione corrisposta. Ai fini di una conferma, è di fondamentale importanza saper svolgere mansioni di livello “inferiore”.

Essere intraprendenti

Altrettanto importante è avere il coraggio di esporre idee e soluzioni che potrebbero rivelarsi utili all’azienda. La proattività rappresenta una grande risorsa da sfoderare nei momenti più opportuni.

Essere se stessi

Mai mostrarsi per quello che in realtà non si è. Farsi notare per la propria personalità e i propri punti di forza è la soluzione migliore.

Per maggiori informazioni sui tirocini:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

06 7070 2121

Questo sito utilizza i cookie tecnici per il proprio corretto funzionamento e cookie di terze parti per l'implementazione di alcune funzionalità esterne. Navigando le pagine del sito o cliccando su 'OK' acconsenti all'impiego dei cookie.

Leggi l'informativa completa